Progetto Erasmus

Progetto Erasmus

Nel 2018, avendo acquisito negli anni una solida esperienza in merito alle problematiche del mondo giovane, l’Associazione ha iniziato a lavorare allo sviluppo di un progetto di inclusione sociale che miri non soltanto all’assistenza medica, psicologica e sociale di giovani detenuti, ma anche e soprattutto alla promozione di attività artistiche, educative e formative per motivare e aiutare i detenuti nell’acquisizione di competenze atte a facilitare il loro reingresso nel mondo. L’intercambiabilità delle metodologie educative in Europa genera strumenti più forti per motivare i prigionieri nel loro cammino per cambiare la loro vita e i loro comportamenti.

Punto di forza dell’Associazione è credere fortemente nell’innovazione, nell’esperienza della multiculturalità e nello scambio di migliori pratiche.

L’Associazione, sin dall’inizio delle sue attività, si è distinta per affidabilità, competenza e serietà, è stata capace di conquistare anno dopo anno la fiducia e la stima degli sponsor e il sostegno degli enti locali, riuscendo a sviluppare un sistema di interscambi e di reti con gli operatori culturali e turistici del territorio nazionale.